ROBERTO ALVISI

Istruzione
Inizia gli studi all’età di 7 anni sotto la guida del percussionista classico Gianni Casagrande.

Nel 2007 intraprende lo studio del doppio pedale e della musica latin con l’insegnante Camillo Colleluori, con il quale si diploma all’Accademia di Musica Moderna di Milano nell’estate del 2009 (votazione 96/100). Nello stesso anno si diploma al CPM di Milano con votazione 9 sotto la guida di Giovanni Giorgi.

Nello stesso periodo frequenta e si laurea (votazione 105/110) al triennio specialistico di musica Jazz nel conservatorio “A. Buzzolla” di Adria (RO), prendendo lezioni di batteria Jazz prima da Stefano Paolini e poi da Davide Ragazzoni

Al termine del CPM studia prima con Walter Calloni per poi proseguire con Maxx Furian e Alfredo Golino.

Nel settembre 2012 si trasferisce a New York, dove frequenta la prestigiosa scuola “DRUMMER’S COLLECTIVE”, prendendo lezioni da Kim Thompson (MIKE STERN, BEYONCÉ), Pat Petrillo (GLORIA GAYNOR), Peter Retzlaff e Leroy Clouden.

Nel corso degli anni partecipa a numerosi seminari con alcuni tra i migliori batteristi italiani e stranieri, tra i quali Steve Gadd, Skipp Hadden, Dennis Chambers, Tullio De Piscopo, Chris Coleman, Virgil Donati, Maurizio Dei Lazzaretti, Christian Meyer, Max Furian, Giovanni Giorgi, Elio Rivagli, Dedè Ceccarelli, Stefano Bagnoli, Roberto Gualdi, Ellade Bandini, Bruno Farinelli, Paolo Pellegatti, Filippo Mignatti, Camillo Colleluori, Franco Rossi e Giorgio Zanier.

Esperienze lavorative
Inizia ad insegnare privatamente nel 2006. Nello stesso anno comincia ad esibirsi con numerosi gruppi del trevigiano, spaziando nel corso degli anni tra vari generi (Progressive-Metal, Hard-core, Rock, Pop-Rock, Funk , Elettronica e Dance). Nel giugno 2008 e 2009 apre il tour dei “TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI” e dei “VELVET” nell’occasione della manifestazione benefica Rock4Ail.

Nel settembre 2010 vince con la band milanese “KATMAI” il concorso nazionale per band emergenti “ROCK TARGATO ITALIA”. 

Dal 2010 inizia un’intensa attività didattica che lo porta prima ad ottenere la cattedra di percussioni nella scuola musicale “Egle Salvadoretti” di Santa Lucia di Piave e poi a diventare docente di batteria della “Scuola di Musica Città di Novate”.

Nello stesso periodo, con il chitarrista VANNY TONON - vincitore del GUINNES WORLD RECORD di velocità in plettrata alternata - registra il brano “Unclefrenesy”, singolo tratto dal suo cd da solista.

Nel luglio 2011, nello studio “Acustic Studio” di Vedelago, registra il singolo “Seconda Chance” per il gruppo Scotch Ale.

Nel  2011 è stato endorser del noto marchio italiano FACUS DRUMSINNOVATIONS.

Nel novembre 2011 inizia una collaborazione con la cantautrice americana (Nashville) TORI SPARKS, esibendosi in alcuni locali del milanese (www.torisparks.com).

Nel maggio 2012 entra a far parte della band Absolute5 con la quale instaura un longevo rapporto di collaborazione.

Dopo un fitto tour estivo si trasferisce a New York. Al ritorno ricomincia a suonare con gli Absolute5 ed inizia una collaborazione con la cantante SERENA RIZZETTO (TI LASCIO UNA CANZONE, musical NOTRE DAME DE PARIS, corista di RICCARDO COCCIANTE, ecc…).

Nel 2014 si esibisce con la band Absolute5 in una trasmissione dell’emittente friulana Telefriuli e nell’agosto dell’anno successivo si esibisce a Riccione sul palco di RADIO DEEJAY

Nel settembre 2016 esce dalla formazione degli Absolute5, per dedicarsi a progetti inediti e non; registra le tracce del nuovo album della band milanese "The DU".

Nel novembre 2016, presso il “The Fishbowl Studio”, registra il disco solista di Vanny Tonon “The Tourist of Love”, nel quale partecipa come special guest JENNIFER BATTEN, la storica chitarrista di MICHAEL JACKSON.

Nell’aprile 2017 si esibisce al TEATRO DELLA LUNA di Milano in occasione dell’ultima data del musical italiano “GREASE”, promosso dalla Compagnia della Rancia.

Nell’ottobre 2017 diventa docente di batteria nella scuola “Punto Musica” di Sesto San Giovanni.

Nel 2017  viene assunto come batterista turnista dalla cantautrice italo britannica  “LILIAN MORE”, con la quale compare nel video musicale del singolo “Belong to no one”, vincitore di MTV New Generation 2017 come artista del mese e con la firma di Universal Music Group. 

Nello stesso periodo segue in tour Lilian More aprendo diversi tour italiani di band internazionali tra le quali “KASABIAN”, “PRIMAL SCREAM”, “WHITE LIES”, “THE RAMONA FLOWERS”, “CATFISH AND THE BOTTLEMAN” e suonando in grandi manifestazioni tra le quali la festa del 1 MAGGIO 2019  in piazza San Giovanni a Roma, Pistoia Blues Festival 2019 ( 30 Seconds to Mars, Robben Ford, Noel Gallagher, Ben Harper…), Festival Show, finali per le selezioni dello Sziget Festival 2018, Mojotic Festival, Ferrara Sotto Le Stelle, Scalo Milano Music Festival  in apertura alle  “Vibrazioni” e il tour italiano di Omar Pedrini “Viaggio senza Vento”, Sonohra, Folkestone e molti altri.

Sempre con la cantautrice “Lilian More” registra in studio il brano “Antieroi”,  singolo arrivato finalista tra le nuove proposte di SANREMO GIOVANI 2019, promosso in esclusiva sulla rivista “ROLLING STONE” e trasmesso sulle principali  radio FM italiane.